da La Gazzetta dello Sport – SPORT A SCUOLA, TASSARE I GIOCHI E LE SCOMMESSE

La proposta di legge del PD SPORT A SCUOLA TASSARE I GIOCHI E LE SCOMMESSE Gli hastag già corrono su twitter – #crescoattivo, #EducazioneFisicanellaScuolaPrimaria, #lavoltabuona – e racchiudono perfettamente il senso della proposta di legge del deputato PD Laura Coccia, che noi sintetizziamo così: tassare le scommesse sportive per finanziare lo sporte nelle scuole primarie,Continua a leggere “da La Gazzetta dello Sport – SPORT A SCUOLA, TASSARE I GIOCHI E LE SCOMMESSE”

#crescoattivo anche “La gazzetta dello sport” ne parla!

Oggi su “La Gazzetta dello sport” a pag. 33 un breve articolo sulla mia proposta di legge. Insieme crediamo in questo sogno: #crescoattivo può diventare realtà!

#crescoattivo si può fare!

   In queste settimane abbiamo sentito parlare tantissimo di scuola. Il problema dell’edilizia scolastica è drammatico ed era già stato affrontato sia dal Decreto del Fare che dal Decreto Scuola, erano primi passi, ora dobbiamo continuare su questa strada e l’impegno preso da Matteo Renzi in prima persona è importantissimo. La nostra scuola ha bisognoContinua a leggere “#crescoattivo si può fare!”

Video conferenza stampa RIPORTIAMO LO SPORT A SCUOLA

http://webtv.camera.it/archivio?id=5775&position=0 Camera dei Deputati – 4 marzo 2014 Sala stampa Laura Coccia Bruno Mascarenhas Manuela Olivieri modera Davide La Cara

Rai: Risposta all’interrogazione sulla copertura dei Giochi Paralimpici

Nel giorno in cui la delegazione italiana è partita alla volta di Sochi, la Rai ha risposto all’interrogazione che avevo depositato nei giorni scorsi insieme all’On. Vinicio Peluffo (capogruppo Pd in Commissione di Vigilanza Rai) per sapere se la Tv di Stato avrebbe garantito la copertura della Cerimonia di Apertura dell’evento in una delle retiContinua a leggere “Rai: Risposta all’interrogazione sulla copertura dei Giochi Paralimpici”

Russia e Ucraina: tra una fiaccola spenta ed una che sta per accendersi

Prima dell‘inizio dei Giochi Olimpici di Sochi avevo invitato l’allora Premier Enrico Letta a non partecipare alla cerimonia di apertura, per contestare le leggi di Putin contro l’omofobia e quelle che restringono le libertà personali.  Parole vane, ma non avevo la presunzione di vincere la Ragion di Stato, sapevo che il mio appello sarebbe statoContinua a leggere “Russia e Ucraina: tra una fiaccola spenta ed una che sta per accendersi”