Comunicati/Diritti/Disabilità/Scuola

“ITALIA ESEMPIO PER INCLUSIONE DISABILI”

(DIRE) – L’Italia rappresenta il migliore esempio di inclusione degli studenti disabili e questa legislatura ha posto ulteriori elementi di innovazione.

Il commissario per i Diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks- spiega- in occasione della pubblicazione del rapporto ‘Lotta alla segregazione scolastica in Europa attraverso l’istruzione inclusiva‘, riconosce i frutti di un percorso durato anni. Da quando, cioè, abbiamo abbandonato l’istruzione speciale o differenziale e ci siamo orientati verso un processo educativo d’integrazione, in una prospettiva inclusiva.

È, inoltre, evidente lo sforzo ulteriore fatto in questa legislatura con la delega sull’inclusione, con cui sono stati introdotti elementi di rafforzamento del sistema.

E’ stato un lavoro lungo che ha accolto molti suggerimenti delle famiglie e delle associazioni, interlocutori indispensabili per realizzare processi di inclusione scolastica sempre piu’ efficaci.

Per continuare su questa strada, il passo successivo dovrà essere quello di allargare ulteriormente la didattica inclusiva. Essa deve diventare una risorsa educativa al servizio dei bisogni educativi di tutti i ragazzi.

Il passaggio da una scuola che integra a una scuola che include continuera’ a essere il mio primo impegno e obiettivo politico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...