Scuola/Sport

Dalla legge di Bilancio un importante segnale: più educazione motoria a scuola

Una buona notizia per le discipline motorie nelle scuole primarie: grazie al lavoro del Partito Democratico si rafforza il percorso iniziato con la legge 107 (la Buona Scuola) per l’introduzione dei laureati in scienze motorie nella scuola primaria. Il 5% dei posti destinati al potenziamento dell’offerta formativa previsto dalla buona scuola, infatti, dovrà essere destinato alla promozione dell’educazione motoria nella scuola primaria.
Questo dimostra l’attenzione continua e costante per valorizzare non solo le competenze di insegnanti formati in modo specifico, ma anche la volontà di garantire ai nostri studenti un’ampia offerta di esperienze motorie differenziate, già dalla scuola primaria. 
Quello di oggi è un’importante tappa di un percorso che ha caratterizzato il mio impegno parlamentare. Fin dalla proposta di legge e campagna #crescoattivo, sottoscritta da migliaia di cittadini e moltissimi atleti italiani, perché l’attività motoria, ho lavorato perché l’educazione motoria, fosse considerata come elemento fondamentale per la crescita e la formazione psico-fisica dei ragazzi fin dalle scuole elementari.
Quello di oggi è un importante riconoscimento.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...