Governo/Lavoro/manifestazione/manovra/piazza/piazza San Giovanni/sindacati/social network

Il senso della piazza all’epoca dei social network

Oggi tutto corre veloce a ritmo di click, tutto viene consumato tra like e condivisioni e i messaggi arrivano comodamente a casa.

E allora che senso ha scendere in piazza? Faticare per uscire di casa, comprare un biglietto del treno, occupare uno spazio fisico in una piazza, stare in piedi ad aspettare, per ascoltare, discutere e confrontarsi.

Il senso della piazza è quella del confronto guardandosi negli occhi e instaurando un rapporto di fiducia più profondo dello scrivere un messaggio sui social al quale qualcuno da una stanza lontana risponderà più o meno asetticamente, forse facendo finta di essere un’altra persona.

La piazza è un luogo dove ci si ritrova, perché si è accomunati da un’idea, un principio, un progetto di futuro. È il luogo del confronto dove le idee maturano, si sviluppano, progrediscono, a volte cambiano, non un alternarsi di post in cui si tenta ciecamente di convincere l’interlocutore di avere ragione.

L’agorà, la piazza, è per tradizione questa si millenaria, il luogo dell’incontro e del confronto. Sta a noi uscire dal web per imparare a guardarci negli occhi. Con umiltà. Apriamo i nostri orizzonti e troveremo il futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...