“Donne e sport- riflessioni in un’ottica di genere”

Il 15 marzo ho partecipato al terzo incontro “Donne e sport- riflessioni in un’ottica di genere”. Sinceramente non ho mai capito bene cosa fosse questo mio handicap, me lo sono sempre immaginato come uno zainetto da portare sulle spalle, con una cosa ignota dentro. In realtà la mia disabilità la conosco molto bene, non è ignota.Continua a leggere ““Donne e sport- riflessioni in un’ottica di genere””

Love Giver, un percorso da approfondire verso un’ inclusione piena e responsabile

Il tema dell’assistenza psicologica e sessuale delle persone con disabilità motorie sta prendendo sempre più piede, segno di una importante attenzione verso l’acquisizione di una cittadinanza piena e sostanziale e non solo formale. Un’occasione importante, dunque, il convegno organizzato a Roma per il progetto dei cosiddetti “love giver”. In questa occasione ho voluto ricordare comeContinua a leggere “Love Giver, un percorso da approfondire verso un’ inclusione piena e responsabile”

“ITALIA ESEMPIO PER INCLUSIONE DISABILI”

(DIRE) – L’Italia rappresenta il migliore esempio di inclusione degli studenti disabili e questa legislatura ha posto ulteriori elementi di innovazione. Il commissario per i Diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks- spiega- in occasione della pubblicazione del rapporto ‘Lotta alla segregazione scolastica in Europa attraverso l’istruzione inclusiva‘, riconosce i frutti di un percorso duratoContinua a leggere ““ITALIA ESEMPIO PER INCLUSIONE DISABILI””

Chiude La Casetta ed è ancora #antiwelfarea5stelle

Se non fosse una grave e triste vicenda del già noto #antiwelfarea5stelle, entrerebbe nella top ten delle storie “a sua insaputa”. Protagonisti La Casetta di Via degli Angeli, a Roma, che ha dovuto chiudere e interrompere i suoi servizi di assistenza ai disabili senza preavviso e senza sapere quando e se riaprirà, e il Presidente del Municipio  cheContinua a leggere “Chiude La Casetta ed è ancora #antiwelfarea5stelle”

Una Pasqua, e un mondo, pieno di domande

A pochi giorni dalla Pasqua e dal periodo festivo che ha portato con sé, non posso non pormi alcune domande, volgendo lo sguardo al nostro mondo. Questa non è stata una Pasqua di pace. Una dittatura decennale ed ereditaria, da tempo ha iniziato a sfidare la comunità internazionale, dando sempre più l’impressione di azioni dimostrative perContinua a leggere “Una Pasqua, e un mondo, pieno di domande”

Una buona scuola, inclusiva.

Venerdì sono state approvate definitivamente dal Consiglio dei Ministri le “otto deleghe sulla scuola”. Cosa significa? Vuol dire che si è concluso il percorso legislativo e di riforma previsto dalla legge 107, la Buona scuola, appunto. La riforma avviata dal Governo Renzi, ha avuto il merito di rimettere il sistema dell’istruzione al centro della programmazioneContinua a leggere “Una buona scuola, inclusiva.”

SCUOLA, INCLUSIONE SCOLASTICA FONDAMENTALE

(DIRE) Roma, 20 mar. – La vicenda del ragazzo autistico rifiutato da 3 scuole medie e’ una notizia che colpisce e le istituzioni devono subito trovare una soluzione. Bene ha fatto il sindaco ha prendere in carico la situazione in prima persona. L’inclusione scolastica e’ il primo, fondamentale, tassello di una societa’ inclusiva. Proprio aContinua a leggere “SCUOLA, INCLUSIONE SCOLASTICA FONDAMENTALE”

ASSISTENZA NON PUO’ DIPENDERE DA SOLO BILANCIO

(DIRE) Roma, 6 mar. – “Le politiche sociali non possono essere subordinate solamente ad esigenze di bilancio e a decisioni economiche. Quello che sta accadendo in questi giorni non va bene e richiede una correzione. E non basta certamente dire che questa decisione non è dipesa dalla volontà del Ministero del Lavoro e delle PoliticheContinua a leggere “ASSISTENZA NON PUO’ DIPENDERE DA SOLO BILANCIO”

Sessismo nello Sport? Facciamo qualcosa di concreto riconoscendo atlete professioniste

Ha ragione Giulia Andreozzi, possibile che nel 2017 si debbano ancora sentire dichiarazioni come quelle di  Villacidro rispetto alle atlete? Possibile che la cultura maschilista sia ancora così insita nello sport, che invece rappresenta inclusione, da far accadere certi brutti episodi? È arrivato il momento di riconoscere pari dignità e diritti al lavoro e all’impegno di tutteContinua a leggere “Sessismo nello Sport? Facciamo qualcosa di concreto riconoscendo atlete professioniste”