Basta titoloni sbagliati sulla pelle dei disabili

Non ci sto, ancora una volta si cerca di tirare titoloni e manipolare notizie sulla pelle dei disabili. Stavolta è la polemica sulla mancata approvazione da parte del Parlamento dell’emendamento che l’on. Carfagna ha presentato per destinare parte dei fondi destinati alle non autosufficienze al trasporto scolastico degli alunni disabili. Si sbandiera il fatto cheContinua a leggere “Basta titoloni sbagliati sulla pelle dei disabili”

MUNICIPIO XIV: INGIUSTIFICATI TAGLI SU PELLE DISABILI

Omniroma-MUNICIPIO XIV, COCCIA(PD): INGIUSTIFICATI TAGLI SU PELLE DISABILI  Roma, 31 GEN – Piuttosto che proporsi come esperienza di riferimento per tutta Roma, nel Municipio XIV il Consiglio Municipale vuole smantellare il sistema assistenziale. Con un Odg ‘urgente’ votato con il solito sistema del blitz, i cinquestelle chiedono di diminuire i livelli e le ore diContinua a leggere “MUNICIPIO XIV: INGIUSTIFICATI TAGLI SU PELLE DISABILI”

Corso universitario “Teatro integrato dell’Emozione”

Dall’esperienza trentennale del Teatro Patologico, dalla forza e determinazione di Dario D’ambrosi nasce il Primo corso universitario di Teatro Integrato dell’Emozione. Il Corso è stato avviato nel gennaio 2016 in collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata” e il MIUR e le attività di teatro terapia che vi si svolgono con grande successo sia socialeContinua a leggere “Corso universitario “Teatro integrato dell’Emozione””

Niente stereotipi, per favore.

Comunicare la disabilità, comunicare per la #disabilità. Quali parole usare? Come e cosa raccontare? Come evitare il pietismo e il tono melodramamtico? Come mettere al centro la persona e i suoi diritti, prima di guardare alla sua disabilità? Come far emergere difficoltà, lotte, successi quotidiani andando oltre i fari puntati solo sulle eccellenze e suiContinua a leggere “Niente stereotipi, per favore.”

Verso una vita indipendente: il “Dopo di noi” come esempio in Europa.

Ieri a Bruxelles si è tenuto il Convegno “The UNCRPD: towards a full implementation across europe” organizzato dall’Eurodeputato Brando Benifei, per riflettere su quanto attuato dagli Stati membri per rispettare la Convenzione ONU sui Diritti delle persone con disabilità. Quest’anno l’Italia è stata chiamata a raccontare l’esperienza della legge “Dopo di noi”, come punto diContinua a leggere “Verso una vita indipendente: il “Dopo di noi” come esempio in Europa.”

#lastradadeidiritti 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo!

Quest’anno la giornata Internazionale per i diritti dei disabili ci ricorda in maniera chiara e inequivocabile che lo sviluppo di una società è collegato alla sua capacità di includere le persone con disabilità. Il tema dei 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo richiamano, infatti, i 17 obiettivi stabiliti dall’Onu per uno sviluppo sostenibile, di cuiContinua a leggere “#lastradadeidiritti 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo!”

Ecco perché sui diritti non possiamo più fidarci del M5S

Ogni volta che in Parlamento i grillini hanno la possibilità di dare prova del loro interesse per il tema dei diritti delle persone fanno incomprensibili e dannosi passi indietro In queste ore di dibattito sui diritti delle persone LGBT molti continuano a sostenere la necessità di non abbandonare la trattativa con il M5S, per tentareContinua a leggere “Ecco perché sui diritti non possiamo più fidarci del M5S”

L’innovazione tecnologica a servizio dei disabili

Sfidare i propri limiti per andare oltre. Questo potrebbe essere il senso della battaglia culturale e politica ingaggiata da questo governo nel tentativo di portare il nostro Paese fuori dalla palude degli ultimi anni. Una delle chiavi adottate per affrontare questa partita è stata quella dell’innovazione: dal piano nazionale scuola digitale, all’introduzione delle PMI innovativeContinua a leggere “L’innovazione tecnologica a servizio dei disabili”

DISABILI: RENZI RILANCIA LA COCCIA, ‘BELLO’ E’ SOGGETTIVO

Roma, 22 set (AdnKronos) – Matteo Renzi rilancia su Twitter il messaggio di Laura Coccia, le deputata Pd ex atleta disabile, che sulle sue pagine social ha avviato una campagna contro gli stereotipi posando in bikini. “Care ragazze che guardandovi vedete milioni di difetti, non vergognatevi, ‘bello’ è soggettivo”, ha scritto la Coccia nel tweetContinua a leggere “DISABILI: RENZI RILANCIA LA COCCIA, ‘BELLO’ E’ SOGGETTIVO”

Alunni, non numeri

Il nuovo anno scolastico è cominciato da poche ore ed è già partito il festival dei numeri, soprattutto quello sugli alunni con le disabilità e gli insegnanti di sostegno che dovranno accompagnarli nel loro percorso. Ho usato il plurale perché non esiste una disabilità esattamente uguale ad un’altra, perché essa cambia anche a seconda delContinua a leggere “Alunni, non numeri”