Sessismo nello Sport? Facciamo qualcosa di concreto riconoscendo atlete professioniste

Ha ragione Giulia Andreozzi, possibile che nel 2017 si debbano ancora sentire dichiarazioni come quelle di  Villacidro rispetto alle atlete? Possibile che la cultura maschilista sia ancora così insita nello sport, che invece rappresenta inclusione, da far accadere certi brutti episodi? È arrivato il momento di riconoscere pari dignità e diritti al lavoro e all’impegno di tutteContinua a leggere “Sessismo nello Sport? Facciamo qualcosa di concreto riconoscendo atlete professioniste”

Verso una vita indipendente: il “Dopo di noi” come esempio in Europa.

Ieri a Bruxelles si è tenuto il Convegno “The UNCRPD: towards a full implementation across europe” organizzato dall’Eurodeputato Brando Benifei, per riflettere su quanto attuato dagli Stati membri per rispettare la Convenzione ONU sui Diritti delle persone con disabilità. Quest’anno l’Italia è stata chiamata a raccontare l’esperienza della legge “Dopo di noi”, come punto diContinua a leggere “Verso una vita indipendente: il “Dopo di noi” come esempio in Europa.”

#lastradadeidiritti 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo!

Quest’anno la giornata Internazionale per i diritti dei disabili ci ricorda in maniera chiara e inequivocabile che lo sviluppo di una società è collegato alla sua capacità di includere le persone con disabilità. Il tema dei 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo richiamano, infatti, i 17 obiettivi stabiliti dall’Onu per uno sviluppo sostenibile, di cuiContinua a leggere “#lastradadeidiritti 17 Obiettivi per il futuro che vogliamo!”

Lettera aperta a Tavecchio sul caso Belloli

Gentile Presidente Tavecchio, le scrivo un mio pensiero dopo aver letto le frasi sessiste che il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Felice Belloli avrebbe espresso. Così come per i loro colleghi calciatori, anche le ragazze del calcio italiano amano giocare a pallone. Ritengo che anche al calcio femminile debba essere data la dignità che merita,Continua a leggere “Lettera aperta a Tavecchio sul caso Belloli”

COCCIA (PD) “FRASI SESSISTE E DISCRIMINATORIE. BELLOLI DEVE DIMETTERSI”

“Sono frasi inaccettabili, deve rassegnare subito le dimissioni e la FIGC aprire una inchiesta sui suoi comportamenti sessisti e discriminatori” questa la reazione di Laura Coccia, deputato e ex-atleta, sulle frasi di Felice Belloli, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, in cui definisce la atlete del calcio femminile “quattro lesbiche“. “Appare chiara la volontà di nonContinua a leggere “COCCIA (PD) “FRASI SESSISTE E DISCRIMINATORIE. BELLOLI DEVE DIMETTERSI””

IL CALCIO FEMMINILE ITALIANO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Inaugurata la collaborazione tra la Lega Nazionale Dilettanti e D.i.Re, donne in rete contro la violenza con un weekend dedicato al contrasto della violenza di genere.  Roma, 30 novembre 2014 – “Le atlete del calcio femminile italiano sono al fianco delle donne vittime di violenza maschile. La violenza contro le donne e’ una violazione deiContinua a leggere “IL CALCIO FEMMINILE ITALIANO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE”

Sport femminile, serve parità di genere

Manolo e Melania Gabbiadini sono fratelli. Lui gioca in serie A e in Nazionale, è un calciatore professionista, ha un contratto come qualsiasi lavoratore che gli consente di versare i contributi e che lo tutela in caso di infortunio, può dedicarsi esclusivamente alla sua passione che è diventata il suo lavoro. Lei gioca in serieContinua a leggere “Sport femminile, serve parità di genere”

Quella perizia psichiatrica ad Oscar Pistorius

Il 14 febbraio 2013 siamo tutti saltati sulla sedia, leggendo che Oscar Pistorius aveva ucciso la fidanzata nella sua casa di Pretoria, in Sudafrica. Quel ragazzo che aveva danzato sulle lame ipertecnologiche elaborate nei laboratori specializzati del mondo e che aveva incantato tutti sbriciolando record del mondo su record del mondo, aveva sparato alla propria ragazza,Continua a leggere “Quella perizia psichiatrica ad Oscar Pistorius”

L’obbligo di aborto in Repubblica Ceca

Dalla Repubblica Ceca arriva una proposta sconvolgente: obbligare le donne in attesa di un bambino malformato ad abortire. L’idea non è una novità assoluta, ma riporta ai periodi bui, in cui si pensava che la selezione della razza fosse legittima. È una proposta aberrante non solo dal punto di vista etico e morale, ma anche umano. L’aborto, diContinua a leggere “L’obbligo di aborto in Repubblica Ceca”

RIPORTATE A CASA LE NOSTRE RAGAZZE

#bringbackourgirls “Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarieta’ e il nostro sdegno per il rapimento in Nigeria di 300 ragazze da parte dei terroristi jihadisti di Boko Haram. É intollerabile che queste ragazze siano state rapite dalla loro scuola per essere vendute come schiave. Abbiamo voluto unire la nostra voce alla protesta che sta crescendo inContinua a leggere “RIPORTATE A CASA LE NOSTRE RAGAZZE”