Don Gioacchino Rey, Medaglia d’oro al nostro futuro.
Memoria

Don Gioacchino Rey, Medaglia d’oro al nostro futuro.

Nel 1944 il Quadraro era definito dai nazifascisti il “nido di vespe”: un covo di partigiani, renitenti alla leva, sabotatori e oppositori al regime. Per questo il Generale Kappler ha condotto l’operazione ‘Balena’ che portò al rastrellamento di centinaia di uomini, tutti gli abili al lavoro e alla loro deportazione nei campi di concentramento tedeschi. … Continua a leggere