#DisabilityPride, una giornata per riflettere un po’

Io disabile ci sono nata e non so come sarebbe stata la mia vita “normale”, non lo so quello che ho perso. O meglio, che gli altri pensano io abbia perso. Non so se sia orgoglio, pride, ma alla mia disabilitá devo molto della persona che sono oggi. Mi ha insegnato a non aver paura,Continua a leggere “#DisabilityPride, una giornata per riflettere un po’”

Il #M5Stelle provi sulla sua pelle cosa significa essere disabili a Roma

Ieri è stata approvata alla Camera la Legge sulla Disciplina per l’abbattimento delle barriere architettoniche, un importante passo per il riordino e l’aggiornamento della materia. Proprio durante la discussione ho voluto presentare un Ordine del Giorno, approvato, che impegna il Governo al reperimento già dalla prossima legge di Bilancio di risorse finalizzate a sostenere laContinua a leggere “Il #M5Stelle provi sulla sua pelle cosa significa essere disabili a Roma”

Grave chiusura a disabili da parte scuola svizzera di Milano

Roma, 29 LUG – Il Velino/AGVNEWS “Apprendiamo da una notizia apparsa sulla stampa dell’approvazione del nuovo regolamento della scuola svizzera di Milano che sconsiglia l’iscrizione “essendo la Scuola Svizzera impegnativa e multilingue”, a studenti “affetti da disturbi dell’apprendimento, quali: dislessia, discalculia, Adhs, Sindrome di Asperger, autismo e disturbi comportamentali”. Ma anche “a studenti con graviContinua a leggere “Grave chiusura a disabili da parte scuola svizzera di Milano”

Grazie Totti, Capitano sportivo e dell’impegno sociale

Caro Capitano, quanti gol sono passati da quel giorno di 24 anni fa (e lo scudetto e le coppe alle quali, a Roma, non siamo molto abituati, senza dimenticare la Coppa del Mondo!). Difficile decidere quale sia il più bello di questa avventura, quale sia l’emozione più grande che ci abbia unito. Eppure, se pochiContinua a leggere “Grazie Totti, Capitano sportivo e dell’impegno sociale”

Non toccate lo Statuto di Roma Capitale

Vi è mai capitato? Quando una donna sul luogo di lavoro incorre in un errore, non importa la gravità, o fa una domanda, non importa se profonda o superficiale, se centrata o senza senso, spesso si sente questa frase: “ma lei non aveva niente da fare a casa invece di venire qui, signora?”. E questoContinua a leggere “Non toccate lo Statuto di Roma Capitale”

Proseguiamo il cammino del cambiamento. Per il PD, per il Paese.

Domani, Domenica 30 Aprile il Partito Democratico invita tutti gli iscritti, gli elettori e i simpatizzanti a scegliere il proprio Segretario in un processo di scelta condivisa, che coinvolge i cittadini, incontrandoli, ascoltandoli, discutendo con loro, senza ripararsi solo dietro a un click. In queste settimane ci siamo confrontati sul partito che vogliamo a partireContinua a leggere “Proseguiamo il cammino del cambiamento. Per il PD, per il Paese.”

Tutto possiamo con gli “strumenti” giusti”.

Ricordo gli anni dell’adolescenza come il periodo in cui sono cresciuta e ho capito come vivere e convivere con la mia disabilità imparando a riconoscerne tutte le sue sfumature. Ci sono stati dei momenti difficili, come quando mi hanno confermato i problemi alla vista: campo visivo ristretto. E ho pensato: “adesso pure questa!”. Ma èContinua a leggere “Tutto possiamo con gli “strumenti” giusti”.”

La metro che vorrei (è un modo di pensare)

Scendendo di casa ho avuto una sorpresa: i lavori per l’ammodernamento delle scale della metro A erano terminati. “Wow!” Ho pensato ingenuamente. Ma le sorprese non erano finite: quella che si parava davanti, infatti, erano una serie di scalini. Nuovi di zecca. Ora, le fermate della metro di Roma sono inaccessibili praticamente per definizione, tranneContinua a leggere “La metro che vorrei (è un modo di pensare)”