Max Hauke e il video della vergogna

  Il video dello sciatore austriaco Max Hauke mentre si sottopone ad una trasfusione di sangue illecita per migliorare le sue prestazioni sconvolge e alza il tappeto e mostra la polvere. Davanti a quelle immagini nessuno può fare finta di niente. L’indagine mostra il coinvolgimento di atleti di più nazionalità, perché il doping e unContinua a leggere “Max Hauke e il video della vergogna”

Laureati in scienze motorie nella scuola primaria, dopo il passaggio di testimone è ora di tagliare il traguardo

È bello quando qualcuno porta a conclusione la battaglia alla quale hai contribuito con lavoro, ascolto e determinazione. Il ministro Bussetti lo ha promesso, la Camera ha approvato e ora tocca al Senato. Sarà un inserimento graduale, per un problema di costi: per aggiungere personale serve trovare tanti fondi. Bene, spero che ora il testimoneContinua a leggere “Laureati in scienze motorie nella scuola primaria, dopo il passaggio di testimone è ora di tagliare il traguardo”

Il Giro del Centro-Nord Italia

Roma è stata tagliata fuori dal Giro d’Italia. Dopo la figuraccia in mondovisione di un percorso più adatto alle Mountain Bike più che alle sofisticatissime biciclette da strada, è stata una scelta più che saggia. Almeno per preservare la città dall’ennesimo danno di immagine. Ma il Giro d’Italia taglierà fuori quasi completamente anche il MezzogiornoContinua a leggere “Il Giro del Centro-Nord Italia”

Dalla legge di Bilancio un importante segnale: più educazione motoria a scuola

Una buona notizia per le discipline motorie nelle scuole primarie: grazie al lavoro del Partito Democratico si rafforza il percorso iniziato con la legge 107 (la Buona Scuola) per l’introduzione dei laureati in scienze motorie nella scuola primaria. Il 5% dei posti destinati al potenziamento dell’offerta formativa previsto dalla buona scuola, infatti, dovrà essere destinatoContinua a leggere “Dalla legge di Bilancio un importante segnale: più educazione motoria a scuola”

Con scuola e sport uniti formazione completa

(ANSA) – ROMA, 22 SET – “Il Protocollo d’intesa firmato oggi dalla Ministra Fedeli e dal Ministro Lotti pone ancor di piu’ l’accento sull’importanza dello sport nella formazione dei ragazzi. E’ importante che la scuola articoli un’offerta sempre piu’ ampia per lo sport per la sua valenza come attività fisica e come elemento di crescitaContinua a leggere “Con scuola e sport uniti formazione completa”

Trasparente, qualificato e competitivo. Un nuovo modello per lo sport italiano.

Oggi è stata discussa e approvata alla Camera la proposta di legge C. 3960 riguardante le Modifiche al decreto legislativo 23 luglio 1999, n. 242, in materia di limiti al rinnovo dei mandati degli organi del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e delle federazioni sportive nazionali. Questo disegno di legge intende incidere sulla disciplina cheContinua a leggere “Trasparente, qualificato e competitivo. Un nuovo modello per lo sport italiano.”

PASSATA LA FESTA GABBATO LO SPORT. QUAL È IL PIANO DEL COMUNE DELLO SPORT A ROMA?

Nonostante il nubifragio imminente che avrebbe ancora una volta sottolineato l’impreparazione dell’amministrazione a gestire la città, qualche esponente M5S esaltava sui social i risultati della notte bianca degli impianti sportivi tenutasi sabato. Non capisco cosa ci sia da festeggiare se la maggior parte degli impianti con concessioni comunali, soprattutto quelli in periferia dove lo sportContinua a leggere “PASSATA LA FESTA GABBATO LO SPORT. QUAL È IL PIANO DEL COMUNE DELLO SPORT A ROMA?”

DA FILIPPIDE A CORVIALE, A ROMA SPORT NON È PIÙ PER TUTTI

(OMNIROMA) Roma, 17 MAR – “A Roma la Giunta Raggi ha deciso che lo sport non sarà più per tutti. Oggi viene fuori la notizia del taglio per il trasporto dei ragazzi di Filippide, prima c’era stato l’aumento del 1000%, retroattivo e a stagione sportiva in corso, del canone mensile della piscina di Corviale. SonoContinua a leggere “DA FILIPPIDE A CORVIALE, A ROMA SPORT NON È PIÙ PER TUTTI”

Stadio Roma: “Secretato parere,questa trasparenza M5s?”

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – “Altro che Campidoglio ‘Palazzo di Vetro’, tutta trasparenza e scelte in streaming in diretta con i cittadini. Il parere sullo Stadio e’ stato redatto in un unico originale, non scansionato e consegnato in busta chiusa alla sola sindaca Virginia Raggi. Negata ogni possibilita’ di visione anche ai consiglieri comunali,Continua a leggere “Stadio Roma: “Secretato parere,questa trasparenza M5s?””