OSTIA, COCCIA (PD): “GRAVE ATTO INTIMITADORIO FASCISTA DI CASAPOUND”

(OMNIROMA) Roma, 21 MAR – “L’occupazione della spiaggia di Amanusa a Ostia da parte di esponenti di Casapound è un grave atto di intimidazione di stampo chiaramente fascista. In un territorio martoriato dal malaffare, negano addirittura la stringente presenza della mafia. È inammissibile. Il Pd e i cittadini onesti di Ostia non si lascino intimidire”. Lo dichiara in una nota la parlamentare romana Laura COCCIA.

Annunci