Lettera aperta a Tavecchio sul caso Belloli

Gentile Presidente Tavecchio, le scrivo un mio pensiero dopo aver letto le frasi sessiste che il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Felice Belloli avrebbe espresso. Così come per i loro colleghi calciatori, anche le ragazze del calcio italiano amano giocare a pallone. Ritengo che anche al calcio femminile debba essere data la dignità che merita,Continua a leggere “Lettera aperta a Tavecchio sul caso Belloli”

COCCIA (PD) “FRASI SESSISTE E DISCRIMINATORIE. BELLOLI DEVE DIMETTERSI”

“Sono frasi inaccettabili, deve rassegnare subito le dimissioni e la FIGC aprire una inchiesta sui suoi comportamenti sessisti e discriminatori” questa la reazione di Laura Coccia, deputato e ex-atleta, sulle frasi di Felice Belloli, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, in cui definisce la atlete del calcio femminile “quattro lesbiche“. “Appare chiara la volontà di nonContinua a leggere “COCCIA (PD) “FRASI SESSISTE E DISCRIMINATORIE. BELLOLI DEVE DIMETTERSI””

Alessia merita le Olimpiadi

Leggo questo articolo su Redattore Sociale: Sedici anni di cui 13 vissuti in Italia. Alessia Korotkova è originaria di Tomsk, in Siberia. A Reggio Emilia è arrivata nel 2002 quando i genitori si sono trasferiti, per lavoro. Alessia studia come segretaria d’azienda ma la sua vera passione è il taekwondo, disciplina sportiva derivata da un’arteContinua a leggere “Alessia merita le Olimpiadi”

IL CALCIO FEMMINILE ITALIANO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Inaugurata la collaborazione tra la Lega Nazionale Dilettanti e D.i.Re, donne in rete contro la violenza con un weekend dedicato al contrasto della violenza di genere.  Roma, 30 novembre 2014 – “Le atlete del calcio femminile italiano sono al fianco delle donne vittime di violenza maschile. La violenza contro le donne e’ una violazione deiContinua a leggere “IL CALCIO FEMMINILE ITALIANO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE”

Sport femminile, serve parità di genere

Manolo e Melania Gabbiadini sono fratelli. Lui gioca in serie A e in Nazionale, è un calciatore professionista, ha un contratto come qualsiasi lavoratore che gli consente di versare i contributi e che lo tutela in caso di infortunio, può dedicarsi esclusivamente alla sua passione che è diventata il suo lavoro. Lei gioca in serieContinua a leggere “Sport femminile, serve parità di genere”