#DiversamenteMamma in Comune

DONNE. MAMME CON DISABILITA’, LAURA COCCIA E LA SUA ‘GRAVIDANZA DA ATLETA’ “IMPORTANTE AVERE EQUIPE MEDICA E STRUTTURE SANITARIE ACCESSIBILI” (DIRE) Roma, 17 set. – Rimanere in piedi a una settimana dal parto. Per la maggior parte delle donne e’ una banalita’, per Laura Coccia, mamma di un bambino da qualche mese, e’ stato “il successo dei successi”.Continua a leggere “#DiversamenteMamma in Comune”

L’antiwelfare del Governo: i disabili hanno fame? Mangino tartufi! 😤😤

Nella manovra votata dal Parlamento a fine dicembre, in tutta fretta, senza che i senatori avessero materialmente il tempo di leggerla hanno trovato i soldi per tutto. Anche per abbassare le tasse sui tartufi. Per i disabili neanche un centesimo. Dal Governo sono arrivate continue rassicurazioni: l’aumento delle pensioni di invalidità arriverà a gennaio, poiContinua a leggere “L’antiwelfare del Governo: i disabili hanno fame? Mangino tartufi! 😤😤”

Chi paga le promesse del Governo?

Dopo mesi di esibizioni muscolari, prove di forza e spread alle stelle, l’approvazione della Manovra da parte della Camera, il Governo capisce di aver sbagliato e torna indietro. Scusate, ci siamo sbagliati il deficit sarà al 2,04 invece che al 2,40. Qualche decimale, come l’ha chiamato il ministro Matteo Salvini, che però vale qualche miliardoContinua a leggere “Chi paga le promesse del Governo?”

Giornata Mondiale delle Persone con disabilità: le 4 sfide che ci attendono

“Rimarrai così tutta la vita, non lo hai ancora capito???” No. Avevo 11 anni e non lo avevo ancora capito. Quelle parole di quell’asettico camice bianco mi arrivarono addosso come una frustata a freddo, un colpo a sorpresa, a spezzare per sempre l’illusione di un’infanzia che forse non ho mai avuto e spingermi con forzaContinua a leggere “Giornata Mondiale delle Persone con disabilità: le 4 sfide che ci attendono”

Disabilità, sessualità e molto altro.

  Grazie al Partito Democratico di Cosenza, ai Giovani Democratici e ai ragazzi di FutureDem per aver voluto indire una discussione sulla disabilità e la sessualità, nel momento in cui il Governo istituisce un Ministero della Famiglia e della Disabilità Qui potete ascoltare il mio intervento in versione integrale grazie a Radio Radicale in cuiContinua a leggere “Disabilità, sessualità e molto altro.”

Love giver, parliamone insieme.

Troverò mai un uomo con cui condividere la mia vita? Questa è stata la domanda che mi ha logorato per gran parte dei miei 32 anni. Per tutta l’adolescenza sono stata convinta che per me il principe azzurro non sarebbe mai arrivato. Del resto chi avrebbe mai voluto passare una tutta la vita con unaContinua a leggere “Love giver, parliamone insieme.”

Inclusione scolastica, primo passo per l’inclusione sociale   

Dopo un percorso lungo, fatto di ascolto, per quanto mi riguarda anche di contrapposizione per tutelare le reali necessità e bisogni delle persone disabili e delle loro famiglie, ieri abbiamo votato le cosiddette “deleghe per l’inclusione scolastica”, collegate alla legge della “buona scuola”. Ci sono importanti novità, frutto di confronto e anche di una maggioreContinua a leggere “Inclusione scolastica, primo passo per l’inclusione sociale   “

Una giornata per tutte le donne, davvero.

Oggi è la Festa della Donna, o meglio, la Giornata Mondiale delle Donne e il mio pensiero, in particolare, va alle tante mamme coraggio che ho incontrato in questi anni. Sono tante le donne che tutti i giorni si prendono cura e combattono per i loro bimbi con disabilità rivendicando diritti e non perdendo maiContinua a leggere “Una giornata per tutte le donne, davvero.”

Basta titoloni sbagliati sulla pelle dei disabili

Non ci sto, ancora una volta si cerca di tirare titoloni e manipolare notizie sulla pelle dei disabili. Stavolta è la polemica sulla mancata approvazione da parte del Parlamento dell’emendamento che l’on. Carfagna ha presentato per destinare parte dei fondi destinati alle non autosufficienze al trasporto scolastico degli alunni disabili. Si sbandiera il fatto cheContinua a leggere “Basta titoloni sbagliati sulla pelle dei disabili”

Corso universitario “Teatro integrato dell’Emozione”

Dall’esperienza trentennale del Teatro Patologico, dalla forza e determinazione di Dario D’ambrosi nasce il Primo corso universitario di Teatro Integrato dell’Emozione. Il Corso è stato avviato nel gennaio 2016 in collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata” e il MIUR e le attività di teatro terapia che vi si svolgono con grande successo sia socialeContinua a leggere “Corso universitario “Teatro integrato dell’Emozione””