Laura Coccia su IP: “La mia foto in costume, oltre l’impossibile”

“Attraverso quello che possiamo fare, potremo imparare ad andare un pochino oltre quello che oggi ci sembra impossibile, e migliorarci”. La terza puntata di #moleskineIP ospita l’intervista a una donna speciale: Laura Coccia, che ha avuto la “fortuna” e l’onore di essere ripresa sui social da Matteo Renzi, attirando su di sé l’attenzione e laContinua a leggere “Laura Coccia su IP: “La mia foto in costume, oltre l’impossibile””

Deputata Pd disabile pubblica sue foto in costume su Fb: “Non vergognatevi del vostro corpo”

Laura Coccia lancia un messaggio per le giovani: “Non seguite gli stereotipi di bellezza. Ho superato i miei limiti grazie alla disabilità e allo sport” di AGNESE ANANASSO ROMA – Non vergognarsi mai del proprio corpo e dei propri difetti. È il messaggio forte indirizzato alle giovani ragazze che Laura Coccia, deputata Pd ed ex-atletaContinua a leggere “Deputata Pd disabile pubblica sue foto in costume su Fb: “Non vergognatevi del vostro corpo””

La petizione anti Tav a 26.600 firme

L’INIZIATIVA Saranno consegnate a Blatter, Malagò e Platini Il volume campeggia voluminoso sul tavolo della conferenza. “Le firme per chiedere a Tavecchio di farsi da parte – spiega Khalid Chaouki, il deputato Pd che ha promosso l’iniziativa” – sono 26.600. Non siamo conto la persona Tavecchio, ma contro quel tipo di atteggiamento, adottare slogan razzistiContinua a leggere “La petizione anti Tav a 26.600 firme”

Quella sensazione di libertà quando cadono le barriere architettoniche

Che bella la sensazione della libertà! L’altro giorno a Torino ho avuto la possibilità di provare la libertà, quella che avevo sentito a Lipsia durante l’Erasmus. Mentre si votava il decreto turismo dalla Camera, avevo presentato un ordine del giorno approvato dal Governo per sviluppare tutte le tecnologie per abbattere le barriere architettoniche e sensoriali, perché soContinua a leggere “Quella sensazione di libertà quando cadono le barriere architettoniche”

Basta spot, le scuole necessitano di laureati in scienze motorie

Sono trascorsi molti mesi dal giorno in cui ho lanciato la campagna #crescoattivo. Intorno alla mia proposta di legge sull’inserimento del laureato in scienze motorie nella scuola primaria si è sviluppato un dibattito importante e ricco di contenuti che ha spinto a una riflessione anche il Governo, come testimonia l’attenzione al tema dimostrata da GrazianoContinua a leggere “Basta spot, le scuole necessitano di laureati in scienze motorie”

Laura Coccia, deputata PD, denuncia: «Ragazzo disabile chiuso a chiave in classe da un prof» Indagine all’istituto Rossellini

    Un ragazzo disabile chiuso a chiave in classe da un professore «fin quando non si fosse calmato». Minacce e vessazioni che sarebbero avvenute regolarmente nell’istituto di istruzione superiore Roberto Rossellini, a San Paolo. L’episodio è stato denunciato dalla deputata del pd Laura Coccia che ha inviato una lettera al ministro della Pubblica IstruzioneContinua a leggere “Laura Coccia, deputata PD, denuncia: «Ragazzo disabile chiuso a chiave in classe da un prof» Indagine all’istituto Rossellini”

Tempo di ragionare #fuoridaglischemi

Con l’arrivo dell’estate ho iniziato a portare le gonne. Lunghe, corte, spesso sopra il ginocchio. Andando in giro c’è sempre un bambino o una bambina che fissa le mie ginocchia storte e chiede ai genitori “perché?”. Quei piccoli non hanno paura, semplicemente chiedono una spiegazione a qualcosa che non capiscono, come fanno per l’alba o ilContinua a leggere “Tempo di ragionare #fuoridaglischemi”

L’obbligo di aborto in Repubblica Ceca

Dalla Repubblica Ceca arriva una proposta sconvolgente: obbligare le donne in attesa di un bambino malformato ad abortire. L’idea non è una novità assoluta, ma riporta ai periodi bui, in cui si pensava che la selezione della razza fosse legittima. È una proposta aberrante non solo dal punto di vista etico e morale, ma anche umano. L’aborto, diContinua a leggere “L’obbligo di aborto in Repubblica Ceca”

Rinnovare le politiche di inclusione scolastica

Le politiche di inclusione promosse in questi anni dallo Stato italiano hanno consentito un buon livello di inserimento per i giovani alunni disabili nelle scuole italiane. Il diritto all’istruzione di ogni alunno, anche con disabilità, è sulla carta, una delle leggi più avanzate in tema di inclusione scolastica. Il modello italiano d’integrazione degli allievi con disabilità, inoltre,Continua a leggere “Rinnovare le politiche di inclusione scolastica”