Il mondo dello sport deve essere ascoltato. Tutto.

La legislatura ha ancora 4 anni e mezzo davanti eppure corre all’impazzata. Una corsa a perdi fiato, come se non ci fosse mai tempo per il confronto. La riforma della Coni Servizi SpA ne è esempio lampante: la riforma dello sport italiano è racchiusa in 4 capoversi della Legge di Bilancio, all’articolo 48. Un argomentoContinua a leggere “Il mondo dello sport deve essere ascoltato. Tutto.”

Combattere il doping? Si, ma seriamente.

Negli ultimi anni lo sport ha tentato di dare delle risposte efficaci al fenomeno del doping ma molte di queste sono sembrate pannicelli caldi. Il problema esiste ed è grande come una montagna, difficile da scalare come l’Alpe d’Huez. Ora, oltre al dispiacere umano che si prova nei confronti di un corridore come Froome oggettoContinua a leggere “Combattere il doping? Si, ma seriamente.”

La petizione anti Tav a 26.600 firme

L’INIZIATIVA Saranno consegnate a Blatter, Malagò e Platini Il volume campeggia voluminoso sul tavolo della conferenza. “Le firme per chiedere a Tavecchio di farsi da parte – spiega Khalid Chaouki, il deputato Pd che ha promosso l’iniziativa” – sono 26.600. Non siamo conto la persona Tavecchio, ma contro quel tipo di atteggiamento, adottare slogan razzistiContinua a leggere “La petizione anti Tav a 26.600 firme”