Ultimi articoli
casalino/Diritti/Disabilità/razzismo

Lacrime di coccodrillo. Perché domani sarò in piazza.

Noi non ci caschiamo. Il giochino lo abbiamo capito benissimo: si lancia il sasso, si osservano le reazioni, poi se è il caso, ci si rimangia tutto. Prima è stata la volta di Beppe Grillo con l’attacco alle persone con la sindrome di Asperger e la sindrome dello spettro autistico, giustificato dal diritto di satira … Continua a leggere

decreto sicurezza, salvini, matteo salvini, immigrati, clandestini

La nostra sicurezza non passa attraverso la criminalizzazione dei migranti.

C’era una volta in cui in piazza gridavamo: “Siamo tutti clandestini!” Chi ha tra i 30 e i 40 anni come me, ricorda bene gli anni dell’ultimo governo Berlusconi, in cui le Università pullulavano di ragazzi e di idee per una società più giusta e inclusiva, per stralciare la Bossi-Fini e cancellare il reato di … Continua a leggere

ambiente/condono/dissesto idrogeologico

Siamo il Paese dei se e dei ma.

In questi giorni il maltempo ha devastato il nostro Paese, portando morte e distruzione. La foresta degli Stradivari è stata praticamente sradicata, il Cadore devastato, le città sono state attraversate da venti fortissimi che hanno abbattuto centinaia di alberi, uccidendo anche alcune persone. Ieri notte un fiume che è straripato ha portato via due famiglie, … Continua a leggere

Senza categoria

100 anni fa finiva la Prima Guerra Mondiale

“Comando Supremo, 4 Novembre 1918, ore 12 La guerra contro l’Austria-Ungheria che, sotto l’alta guida di S.M. il Re, duce supremo, l’Esercito Italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 Maggio 1915 e con fede incrollabile e tenace valore condusse ininterrotta ed asprissima per 41 mesi è vinta. La gigantesca battaglia ingaggiata il … Continua a leggere